Agosto - 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  01 02
03
04 05
06
07 08 09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20 21 22
23
24
26 27 28 29
30
31

sabato, 03. agosto 2019
Bayerisches Landesjugendorchester
Concerto inaugurale dell'Alto Adige Festival

Concerto, prenotazione posto!
03 agosto 2019, ore 18:00
fs
martedì, 06. agosto 2019
Folk Spirit

Concerto
06 agosto 2019, ore 21:00
xx
sabato, 10. agosto 2019
domenica, 11. agosto 2019
Il Barbiere di Siviglia
Opera buffa di Gioacchino Rossini

Opera concertistica
11 agosto 2019, ore 17:00
gh
lunedì, 12. agosto 2019
Cime Dolomitiche
Multimedia Show


12 agosto 2019, ore 21:00
xx
mercoledì, 14. agosto 2019
I Solisti dell'Orchestra Haydn di Trento e Bolzano

concerto, prenotazione posto!
14 agosto 2019, ore 18:00
fs
venerdì, 16. agosto 2019
xx
sabato, 17. agosto 2019
Junge Philharmonie Wien

concerto, prenotazione posto!
17 agosto 2019, ore 18:00
fs
lunedì, 19. agosto 2019
venerdì, 23. agosto 2019
Wunderkinder internazionali al pianoforte

Concerto finale, libera scelta del posto!
23 agosto 2019, ore 20:30
fs
sabato, 24. agosto 2019
Oratorio di calcio
Orchestra & Solisti & Coro

Concerto, prenotazione posto!
24 agosto 2019, ore 18:00
gm
venerdì, 30. agosto 2019
Ensemble dell'Orchestra Giovanile Italiana

concerto, libera scelta del posto!
30 agosto 2019, ore 18:00
fs
sabato, 31. agosto 2019
Orchestra Giovanile Italiana

Concerto, prenotazione posto!
31 agosto 2019, ore 18:00
fs

Coming up next

gh

ORGANIZZATORE
Euregio Kulturzentrum

DATA
11 dicembre 2018

INIZIO
18:00

DOWNLOADS
Banner_AllLanguages_2018.jpg (566 K)



STONE STORY

3 Zinnen Art Project by Egon Tschimben


Mostra: 11.12.2018 - 16.02.2019

Multivisionsshow: Sepp Hackhofer
Vernissage: Egon Tschimben
Introduzione: Heinrich Schwazer

Dieci anni fa una pietra delle Tre Cime pone la “prima pietra” di un progetto artistico.
Egon Tschimben porta nel suo percorso di vita una pietra del peso di circa 10 kg. La pietra lo accompagna in grandi città e luoghi d’arte: la Biennale di Venezia, documenta a Kassel, Lisbona, Londra, Parigi, Roma, Budapest ed altre ancora. Ovunque la pietra entra in contatto con la gente: l’artista Egon Tschimben chiede infatti alle persone di tutto il mondo di tratteggiare su un foglio di carta direttamente sulla pietra. Ne nascono momenti di incontro e di spontaneo attivismo, motivati da una pietra e dal suo portatore. Questi momenti sono catturati e documentati in numerose fotografie e rappresentazioni grafiche. Nell’ambito del festival LEGGERE LE MONTAGNE la mostra del Centro Culturale Euregio propone una selezione di questi documenti e racconta la storia “com-movente” di questa pietra particolare, una storia della montagna che muove verso gli uomini.

Ma non è finita qui. La pietra vuole continuare a raccontare la sua storia, a nuovi individui, con nuove immagini, nuovi disegni… La mostra offre la possibilità allo spettatore di diventare parte integrante del progetto artistico e di disegnare egli stesso sulla pietra.


Prenotazione biglietti


MENÜ